cos’è strade

PREMESSA

Il progetto S.T.R.A.D.E. nasce dalla collaborazione fra più attori diversi, afferenti al mondo della cooperazione e alla FIES, accomunati dal desiderio di mettere a sistema una serie articolata e complessa di attori, diversi per competenza, ma tutti accomunati dall’essere parte dello sviluppo di un territorio.
Gli attori partecipano in forma diversa, alcuni dando copertura “politica”, altri essendo cassa di risonanza, altri ancora essendo i soggetti operativi cui è demandata l’operatività di S.T.R.A.D.E..

I soggetti fondatori che hanno, dall’inizio, creato la base di riflessione da cui è nato il progetto sono:
• FIES – Federazione Italiana Esercizi Spirituali
• Consorzio Comunità e Brianza
• Gruppo CGM – Consorzi di Lombardia
• Betania s.c.s. ONLUS
• Cooperativa Laser
• Service Point s.r.l.

Cui si sono aggiunti e sostengono il progetto
• FederCultura Turismo Sport – Confcooperative
• Consorzio Nazionale Ben Culturali Italia
• Consorzio Nazionale IdeeInRete
• Fondazione Triulza

Gli attori coinvolti nel progetto sono realtà del mondo della cooperazione locale e non. Partecipano e danno il supporto al progetto Consorzi di livello nazionale che, alla positiva conclusione della prima fase del progetto, saranno gli attori che permetteranno la sua espansione anche in altre Regioni di Italia.
Al nucleo originario di “fondatori” del progetto stanno già manifestando interesse a collaborare e a far parte della rete altre realtà – si pensi al mondo dei residence e dei pensionati studenteschi– così come altri territori ci hanno già interpellato per esportare il progetto – si veda Bologna.

 

IL PROGETTO

PREMESSA

Parlare di sviluppo turistico di un territorio è molto più che “creare e vendere pacchetti turistici”.

Implica una analisi del territorio stesso, una disamina degli attori del territorio, una analisi delle potenzialità del territorio, una definizione dei principi in base ai quali proporre una attrattività turistica, una definizione del o dei target cui ci vuole rivolgere, una analisi delle ricadute – le più ampie possibili – che un fenomeno di incoming genera.

È da questa riflessione che siamo partiti e da cui abbiamo sviluppato una progettazione.

CHE TURISMO…CI INTERESSA

  • Sostenibilità → tutela e valorizzazione del territorio con una attenzione alla comunità ospitante.
    Nella definizione delle proposte turistiche abbiamo una particolare attenzione alla comunità ospitante, alla sua tutela, a fare in modo che non si senta “invasa” dal turista. Cosa vuol dire concretamente? Vuol dire che nell’offrire proposte turistiche facciamo in modo che i luoghi e le persone da “visitare e conoscere” non vengano compresse nella loro vita quotidiana (se visitiamo una Abbazia, non possiamo invadere lo spazio di vita della comunità così come se visitiamo una cittadina non possiamo portare più persone di quante la comunità stessa può accogliere).
  • Comunità → cooperazione e rete.
    Ci interessa la comunità non solo come relazione tra le persone ma anche tra i soggetti che la compongono; questo vuol dire cercare di includere nelle proposte turistiche esperienze significative ma, anche e soprattutto, coinvolgere ove possibile e il più possibile le Amministrazioni locali, il tessuto produttivo (non si portano risorse da fuori ma si cerca di utilizzare quelle presenti sul territorio)
  • Accoglienza per tutti → inclusività ed accessibilità – valorizzare le differenze.
    Nei limiti del possibile, intendiamo favorire la maggiore fruizione possibile al maggior numero di persone possibili.
    La disabilità fisica e psichica, così come le patologie – ad esempio alimentari – necessitano di adeguata attenzione. Grazie alle cooperative, in specie sociali, siamo in grado di rispondere a questo tipo di esigenza.
  • Esperienza → persone, luoghi, tradizioni e incontri.
    È fondamentale che il turista – che amiamo chiamare “residente temporaneo” possa conoscere e “masticare” esperienze. Non è importante solo la visita al museo, o alla cattedrale: è fondamentale la modalità di fruizione. Le history walks, per esempio, sono un efficiente strumento attraverso il quale la narrazione assume le forme del coinvolgimento.
  • Socialità – il valore dell’incontro tra le persone.
    Laddove è possibile, l’incontro con le persone, con le storie, con le esperienze.
    S.T.R.A.D.E. intende cercare e proporre esperienze di questo tipo. Costi/benefici – una giusta correlazione tra il costo della vacanza e il suo valore.
    Il costo ha una importanza nella vacanza così come nella vita quotidiana.
    Al pari è importante la giusta remunerazione tra i diversi soggetti coinvolti nel progetto.
    S.T.R.A.D.E. intende essere trasparente, motivando i propri costi.

IL TARGET DI RIFERIMENTO

Premesso che non possiamo né volgiamo escludere alcuno, per la tipologia di strutture che abbiamo al momento selezionato, i nostri target principali di riferimento sono:

  • Famiglie
  • Piccoli e grandi gruppi
  • Persone con esigenze speciali e a ridotta mobilità Giovani
  • Coppie
  • Lunghi soggiorni

COME COMPORRE LA PROPOSTA TURISTICA

Intendiamo proporre “pacchetti turistici” modulari.
Accanto alle proposte presenti sul nostro sito, intendiamo dare la possibilità ai turistici di “comporsi” il pacchetto a partire dai vari servizi turistici presenti a catalogo.
Il turista verrà guidato ed accompagnato a creare la proposta più adatta alle sue esigenze.
Allo stesso modo intendiamo risolvere eventuali problemi – fisici o di altra natura – che il turista ci dovesse segnalare.

LE STRUTTURE ASSOCIATE

Il coinvolgimento delle strutture è partito dalle associate F.I.E.S. cui si sono aggiunte anche altre realtà del mondo della cooperazione e non. Al momento abbiamo circa 40 strutture dislocate nella maggior parte delle province di Regione Lombardia.
Caratteristiche principali delle strutture:

  • Case per esercizi spirituali
  • Case per ferie
  • Ostelli
  • Residence
  • Appartamenti
  • Da 20 a 200 posti letto per struttura
  • Circa 2800 posti letto disponibili
  • Camere 1,2,3,4 letti – alcune strutture hanno anche camerate Sale per incontri, meeting, convivialità
  • Cappelle e Chiese
  • Parchi e giardini
  • Connessione WIFI – postazioni internet
  • Noleggio biciclette – cicloturismo
  • Attività di animazione per bambini
  • Tour alla scoperta del territorio
  • Educazione ambientale

 

I SERVIZI DI S.T.R.A.D.E. PER LE CASE RELIGIOSE

Solo in casi eccezionali le strutture religiose sono attrezzate per una ospitalità oltre quella dei gruppi religiosi. Si è così posta l’esigenza di trovare una soluzione per la gestione delle case stesse per una affluenza più eterogenea e certamente maggiore nei numeri e nelle esigenze specifiche. Grazie alla cooperazione e alle cooperative presenti sul territorio, siamo in grado di ovviare a questo problema e, al contempo, creare occasioni lavorative per le cooperative. Saranno le stesse cooperative che forniranno i servizi a supporto della piena funzionalità delle case, nello specifico:

  • Portineria/accoglienza – reception, interpreti, mediatori culturali
  • Logistica – tutti i servizi connessi alla gestione delle strutture:
    • Pulizie
    • Ristorazione
    • Giardinaggio
    • Manutenzioni varie

Quanto in origine previsto per le case per ferie – religiose – S.T.R.A.D.E. è in grado di offrirlo anche a soggetti diversi che nel tempo comporranno l’offerta di S.T.R.A.D.E. – a titolo di esempio:

  • Seconde case
  • Alberghi diffusi
  • Strutture residenziali

I TRASPORTI

Per rendere completo il servizio che S.T.R.A.D.E. fornisce, abbiamo previsto accordi con alcuni operatori del trasporto in grado di gestire la mobilità non solo in Lombardia.

Alcuni operatori hanno mezzi e personale adatto per la mobilità delle persone con difficoltà motorie. Al momento possiamo disporre di un sistema cui fanno capo circa 100 mezzi.

I SERVIZI DI S.T.R.A.D.E. PER LE PERSONE

L’offerta di S.T.R.A.D.E., come già evidenziato, trova una delle sue peculiarità nel non essere una “classica proposta turistica” bensì una modalità di viaggiare – ad alto contenuto sociale. Per questo motivo S.T.R.A.D.E. prevede una articolata serie di servizi per i turisti/viaggiatori, non per forza legata all’acquisto di una proposta turistica di S.T.R.A.D.E.. I servizi di S.T.R.A.D.E.:

  • Trasporti dedicati. Per persone con ridotta mobilità o con esigenze speciali – trasporti personalizzati (noleggio con conducente)
  • Assistenza infermieristica – per persone che necessitano di una assistenza dedicata e qualificata
  • Assistenza medico/odontoiatrica – ambulatori convenzionati
  • Accompagnamento – per persone che hanno difficoltà a muoversi da sole
  • Assistenza a minori – spazi ludico/ricreativi – servizio di baby sitting – tagesmutter
  • Guide – accompagnamento turistico dedicato
  • Animazione per gruppi di diverse tipologie ed età
  • Fornitura pasti e consegna della spesa
  • Convenzioni – per esempio Milano Card